Studio Chaos Blog

Studio Chaos Blog

Info

STUDIO CHAOS
via Dei Cedri, 11 - Trapani - info@studiochaos.org

Curarsi col cibo

AlimentazionePosted by Enza Bellini Sat, August 08, 2015 20:04:03

Curarsi col cibo


Sul finire degli anni ’80 il mercato alimentare si è aperto a una nuova serie di prodotti che in breve hanno conquistato tutti i consumatori: i così detti cibi funzionali.

L’esigenza che ha spinto le industrie impegnate nel settore alimentare e gli organi della sanità verso la ricerca di prodotti con requisiti salutistici è stata dettata dalla volontà degli stessi consumatori di trarre dei benefici dagli alimenti e di compensare gli errori commessi nella dieta.

Questo perché si è affermato il desiderio di prevenire con quello che mangiamo l’eventuale comparsa di patologie e nello stesso tempo di soddisfare le esigenze nutrizionali e sensoriali.

All’inizio si sono diffusi prodotti destinati alla integrazione dietetica, come si può constatare dando uno sguardo agli scaffali di grandi magazzini, farmacie e erboristerie, in cui questi trovano sempre più spazio.

Questi sono per lo più cibi, bevande, polveri o capsule che contengono una determinata sostanza ritenuta in grado di migliorare lo stato di salute del consumatore e che in questo modo viene introdotta in modo facile e gradevole nell’organismo.

Abbiamo i prodotti arricchiti o fortificati, così denominati perché contengono un “qualcosa in più” rispetto alla composizione con cui gli stessi si ritrovano in natura.

Questo “qualcosa in più” è dato da particolari nutrienti che vengono aggiunti ai cibi, considerando questi ultimi quasi come semplice combinazione di elementi chimici.

Si sono diffusi negli anni latte, yogurt, cereali e derivati con l’aggiunta di fibre o minerali o vitamine, ma anche acidi grassi della serie w3.

Recentemente però i consumatori hanno acquisito maggiore consapevolezza del “naturale” e biologico riscoprendo alimenti, spezie e semi che attraverso un uso costante riescono a fornire al nostro organismo principi attivi importanti nella prevenzione e cura.

È il caso dello zenzero o dei cereali integrali in chicchi e di numerosi altri alimenti che trovano sempre più posto nelle nostre dispense e sulle nostre tavole.

Il mio consiglio è quello di imparare a scegliere obiettivamente come Nutrire il nostro organismo partendo da frutta e verdura biologiche e di stagione per poi spaziare a quello che l’industria può offrirci!



Dietista V. Bellini



  • Comments(0)//blog.studiochaos.org/#post2